blastedheath:

Renato Guttuso (Italian, 1912-1987), Orchidee, 1964. Oil on canvas, 60 x 73 cm.

blastedheath:

Renato Guttuso (Italian, 1912-1987), Orchidee, 1964. Oil on canvas, 60 x 73 cm.

(via art-centric)

IL SIGNORE DI FRONTE

vito:

Era un signore seduto di fronte a una signora seduta di fronte a lui.
Alla loro destra/sinistra c’era una finestra, alla loro sinistra/destra c’era una porta.
Non c’erano specchi, eppure in quella stanza, profondamente, ci si specchiava.

Vivian Lamarque
"

Fu lungo il mio cammino fino a te,
la vita intera quasi ti cercai
per serpeggianti avidi incontri
con altri, e tu non venivi.

E fino a dove s’apriva il tuo sguardo,
ombre attraversai e rumori sordi,
ma trapelava da me soltanto
purezza di suoni - per amor tuo.

Ogni tua carezza io piansi,
Prima che fosse nata la difesi,
e il nostro futuro incontro custodivo
con pazienza nel mio petto.

Fu lungo il mio cammino fino a te,
immensamente lungo, e quando tu davvero
finalmente davanti a me sei apparso,
ho riconosciuto te, ma me stessa a stento.

Immensi spazi avevo in me raccolto,
sconfinati aromi, timbri e desideri,
e abbracciavo ormai uno spazio così vasto
che accanto a me dovevi fermarti.

Fu lungo il mio cammino fino a te,
e ci ha unito per un incontro breve.
Sapendolo… di nuovo sceglierei
questo lungo cammino fino a te.

"

— Blaga Dimitrova

acoastalpointofview:

Summer Sail
Anne Packard

acoastalpointofview:

Summer Sail

Anne Packard

thefabricpress:

Pablo Picasso: Homme et Femme

thefabricpress:

Pablo Picasso: Homme et Femme

(Source: nataliakoptseva)

thefabricpress:

Randall David Tipton: Seascape

thefabricpress:

Randall David Tipton: Seascape

(Source: benbrahemb)

"Dèmoni e meraviglie
Venti e maree
Lontano di già si è ritirato il mare
E tu
Come alga dolcemente accarezzata dal vento
Nella sabbia del tuo letto ti agiti sognando
Dèmoni e meraviglie
Venti e maree
Lontano di già si è ritirato il mare
Ma nei tuoi occhi socchiusi
Due piccole onde son rimaste
Dèmoni e meraviglie
Venti e maree
Due piccole onde per annegarmi."

— Sabbie Mobili, di Jacques Prévert
da Parole, 1946 – Traduzione di Maurizio Cucchi e Giovanni Raboni.

tri-ciclo:

Charles Blackman (born 1928). The Bouquet, c1970Oil on canvas

tri-ciclo:


Charles Blackman (born 1928).
The Bouquet, c1970
Oil on canvas

tri-ciclo:

Suzanne ValadonNude Seated on a Bed, 1925

tri-ciclo:


Suzanne Valadon
Nude Seated on a Bed, 1925

claudemonet-art:

Vase of Tulips, 1885
Claude Monet

claudemonet-art:

Vase of Tulips, 1885

Claude Monet


Mickey Mouse makes a mug of beer dance in "The Klondike Kid"  (1932)

Mickey Mouse makes a mug of beer dance in "The Klondike Kid"  (1932)

(via rudyscuriocabinet)

"

Cingi di grandi muri chi ti sogni.
Quindi, dove è visibile il giardino
Attraverso il portone dalla grata cortese,
Poni tutti i fiori più allegri,
Perché ti conoscano soltanto così.
Ove nessuno lo vede non porre più nulla.

Traccia aiuole come quelle degli altri,
Dove gli sguardi possano intravedere
Il tuo giardino come glielo mostri.
Ma dove è tuo, e mai nessuno lo vede,
Lascia crescere i fiori che spuntano da terra
E lascia sorgere le erbe naturalmente.

Fa’ di te un doppio essere custodito;
E che nessuno, che veda e fissi, possa
Conoscere più di un giardino cui tu sei:
Un giardino ostensivo e riservato,
Dietro il quale il fiore spontaneo carezza
L’erba sì povera che neppure tu la vedi…

"

— Consiglio, Fernando Pessoa

thefabricpress:

Emma Dunbar: Wild Flowers Mown Grass

thefabricpress:

Emma Dunbar: Wild Flowers Mown Grass

(Source: wasbella102)

dreams-in-my-sky:

Giovanna Garzoni

dreams-in-my-sky:

Giovanna Garzoni

(via mennyfox55)